Monte Avzé

Ritratto di locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
19/09/2021
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
969 m
Quota di arrivo: 
1 022 m
Dislivello: 
132 m
Lunghezza*: 
7.30 km
Tempo di salita o complessivo*: 
1h30'
Tempo di discesa: 
1h15'

Introduzione

Semplice gita che si sviluppa tra rilassanti boschi.

Descrizione

Si rimonta a destra fino a trovare i simboli. In seguito, è necessario affrontare diversi saliscendi nel bosco, sfiorando 2 volte quota 1050 m. Ci sono alcuni bivi e bisogna prestare la massima attenzione ai segnali che indirizzano sulla giusta via (ciò un po' rallenta). Infine, spicca un area picnic con due lunghe tavolate, ideali per la pausa pranzo. Subito c'è un bivio: a sinistra per il colle Bergnon, a destra, a 2', la meta... Dalla cima (1023 m), salta all’occhio la cittadina di Sassello. Il rientro è con la strada del mattino.
 
In sintesi. Dif. T - 2h45 Tot. (1h30 and. e 1h15 rit. con calma) - 7 km - disl. minimo +150 mt (saliscendi). Comodità percorrenza: buona. Periodo migliore: l’autunno per i colori. Interesse giro: medio+. Tempo discreto nonostante previsioni poco favorevoli... 
 
 
Se volete ecco il file foto pdf, con un po’ di altre notizie:
 
 
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.
 
 
Info Sezione Escursionismo Cral Galliera: http://www.cralgalliera.altervista.org/esc.htm

Informazioni generali

Segnavia: FIE
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre
Esposizione al sole: est
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura da escursionismo giornaliero
Acqua: n.r.

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Dall'uscita di Masone dell'A26 si raggiunge il passo del Turchino e il passo del Faiallo. Si prosegue per le frazioni di Vara fino a San Pietro d'Olba dove si piega a sinistra. Dal borgo La Carta si devia a sinistra superando Alberola fino a trovare il cartello di Veirera (978 m) dove si parcheggia.

Galleria fotografica

#escursioni nell'Appennino Ligure: relazioni itinerari

  • Monte Gifarco e Monte Roccabruna

    14/10/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Argentea, da Pra Riondo

    23/09/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Cappella delle Lame

    30/09/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Oramara e Monte Dego

    3/06/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Malga Zanoni, anello breve della Scaletta

    17/06/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Antola, da Bavastrelli

    20/05/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Liprando

    1/11/2017
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Malga Zanoni

    3/09/2017
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Penna

    2/07/2017
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Lavagnola

    28/05/2017
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Attraversata dal Santuario Monte Croce al mare di Borghetto Santo Spirito

    30/04/2017
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Montarlone

    17/04/2017
    Ritratto di locontim
    locontim

Pagine

#escursioni nell'Appennino Ligure: per saperne di più...