Chiesa della Madonna degli Angeli

Ritratto di locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
18/12/2021
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
14 m
Quota di arrivo: 
292 m
Dislivello: 
319 m
Lunghezza*: 
8.20 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h15'

Introduzione

Inusuale percorso a due passi dalla città di Savona, peccato che i segni Fie sono solo teorici essendo in pratica quasi assenti.

Descrizione

Da via Scotti, traversa di corso Ricci, una scalinata inizia il percorso portando a superare la linea ferroviaria. Subito si svolta a sinistra e, in seguito, a destra. Ci si inerpica subito un po' ripidi. Lentamente, il panorama si apre e si perviene, abbastanza celermente, dalla chiesetta seicentesca di Madonna degli Angeli (165 m). Oltre l’edificio religioso il tracciato prosegue e a un bivio si tiene la destra in piano, ma dura poco. Infatti, al successivo incrocio, si gira a sinistra in forte ascesa. Si intravedono le mura del forte, costruito dai Sabaudi nel 1881, fino ad immettersi nella sua strada di accesso. A destra, si può deviare per visitare, sommariamente, la struttura che è in abbandono (quindi con la massima attenzione!) a quota 235 m. Ritornati sui propri passi, lo sterrato taglia la montagna. Si sfocia su asfalto e si scende subito a sinistra. Ignorato un primo bivio, al secondo si svolta a destra (direzione Conca Verde). Sempre su strada, alla successiva biforcazione si piega a sinistra. Inizia una discesa fino a una curva a gomito dove si procede dritti. Dove termina l’asfalto da un cancello, si prende un sentiero evidente sulla destra che si abbassa tra la vegetazione fino a un gruppo di edifici rurali (Case Coppi). Al successivo quadrivio, si continua dritto fino a trovare la periferia di Savona. Ora inizia il pezzo più noioso: si attraversa la zona industriale e la periferia, verso levante, fino a rientrare dal parcheggio dell’automobile (tot 3h15).
 
In sintesi: Disl. 300 mt - Dif. T/E – 10 km per circa 3h15 Tot. + tutte le pause x vedere i vari luoghi che si incontrano Comodità percorrenza: scarsa all’inizio, poi buona. Periodo migliore: dall’autunno alla primavera Tempo: ottimo al mattino, un po’ nuvolo a metà giornata.
 

Se volete ecco il file foto pdf, con un po’ di altre notizie: 
http://www.cralgalliera.altervista.org/MadonnaDegliAngeli021.pdf
 
http://www.cralgalliera.altervista.org/anno2021.htm  
http://www.cralgalliera.altervista.org/altre2021.htm  
Dopo aver cliccato il link, premere F5 per aggiornare la pagina
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.
 
Info Sezione Escursionismo Cral Galliera: http://www.cralgalliera.altervista.org/esc.htm  
gite 2021 al link: http://www.cralgalliera.altervista.org/gite021.pdf

Informazioni generali

Segnavia: FIE
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato: ottobre, novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile
Esposizione al sole: est
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura per escursionismo giornaliero
Acqua: n.r.

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Usciti ad Albisola dall’A10, si va verso Savona e, poi, in direzione del centro. Superato il fiume Letimbro, si rimonta in auto verso monte fino al centro commerciale il Gabbiano nei cui pressi li lascia il mezzo.

Galleria fotografica

Chiesa della Madonna degli Angeli: tracce GPS

Chiesa della Madonna degli Angeli: ci siamo stati!

#escursioni nel savonese: relazioni itinerari

  • Anello delle Mànie

    6/01/2022
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Chiesa della Madonna degli Angeli

    18/12/2021
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Cappella Don Bosco

    11/12/2021
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Santuario Madonna della Guardia

    10/10/2021
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Sentiero Borgio

    8/01/2021
    Ritratto di locontim
    locontim

Provincia di Savona: per saperne di più...

Pagine