Lago di Lolair

Portrait de massimo
massimo
1 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
950 m
Quota di arrivo: 
1 184 m
Dislivello: 
234 m
Tempo di salita o complessivo*: 
0h45'
Tempo di discesa: 
0h30'

Introduzione

Interessante escursione immersa nella natura. L'itinerario proposto permette di scoprire la Riserva Naturale di Lolair: una particolare zona umida protetta posta all'imbocco della Valgrisenche.

Descrizione

Lasciata l'auto nel parcheggio antistante La Ravoire ci si incammina attraverso i caratteristici caseggiati del villaggio. Superati gli ultimi ruderi che concludono il villaggio il sentiero si immette su di una stradina agricola, si trascura il sentiero per Rochefort sulla destra e si raggiunge la strada poderale (da trascurare). Il sentiero inizia a risalire un bel bosco di castagno e frassino ed in più riprese si interseca con la strada poderale. Risalendo si aprono begli squarci panoramici sulla conca di Aosta e sul non lontano Mont Emilius. Dopo circa 0h15' si incontra nuovamente la strada poderale percorrendola per un breve tratto sino all'imbocco, sulla destra, del sentiero. Ora il bosco inizia a cambiare e incomincia a comparire l'abete ed il pino silvestre. Dopo pochi minuti di cammino si raggiunge un bivio: si svolta a sinistra e ci si immette su di un sentiero lastricato. Il percorso ora si fa più dolce, mentre sul fondovalle si intravede il [[Castello di Montmayeur]]. Si raggiunge nuovamente la strada poderale che la si segue sino ad una piccola edicola votiva (1167m; 0h30'): qui il sentiero si biforca, a destra il sentiero (20) che conduce a Baise Pierre, mentre a sinistra si prosegue verso il lago con il sentiero (3). Dopo aver incontrato un primo pannello esplicativo sulle caratteristiche della Riserva Naturale, si incontra un bel rudere ed in seguito ci si addentra in una fresca abetaia che costeggia il lago. Ormai la meta è prossima: i canneti avvolgono il lago che si può avvicinare da sud, attraversando un prato verdeggiante (1184m, 0h45').
Il ritorno si può svolgere sullo stesso percorso dell'andata oppure effettuando la discesa lungo la strada poderale incrociata più volte in salita.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Lago di Lolair: ci siamo stati!

Arvier: relazioni itinerari

  • Col de la Crosatie

    30/06/2007
    Portrait de massimo
    massimo
  • Lac du Fond

    30/06/2007
    Portrait de massimo
    massimo
  • Lago di Lolair

    Portrait de massimo
    massimo

Arvier: per saperne di più...