Feldberg

massimo's picture
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
WT2
Quota di partenza: 
1 285 m
Quota di arrivo: 
1 493 m
Dislivello: 
208 m
Lunghezza*: 
8.59 km
Tempo di salita o complessivo*: 
1h45'
Tempo di discesa: 
1h30'

Introduzione

Il Feldberg è la cima più elevata della Foresta Nera (Schwarzwald). L'itinerario qui proposto permette di gustare appieno questo particolare territorio nella versione invernale: da non mancare!

Descrizione

A sinistra della Natur Haus nei pressi di un pannello esplicativo del Nordic Walking, si imbocca una pista innevata che procede per un breve tratto pianeggiante. Seguendo la segnaletica dedicata alle racchette da neve, si volta verso destra e si inizia a risalire il pendio innevato costeggiando le piste da sci. Nel primo tratto si procede in moderata salita incontrando qualche sporadico abete rosso (Abies picea) sino ad incrociare una pista di sci: la si attraversa con la dovuta attenzione, e si prosegue la salita lasciando a sinistra la pista di sci nordico (che verrà percorsa al ritorno). La salita si accentua leggermente sino a confluire sull'ampia dorsale del Seebuck: si svolta a sinistra e si raggiunge appunto il Seebuck (1448m, 0h45') un alto torrione utilizzato per poter assaporare al meglio il panorama sulla Foresta Nera. Dal Seebuck si procede a destra indirizzandosi verso l'arrivo della seggiovia; si aggira quest'ultima e si raggiunge il Bismarck-Denkmal (1452m, 0h50') monumento dedicato a Otto von Bismarck, il Cancelliere di Ferro.
Si prosegue ora verso la meta, si discende il dolce pendio che conduce verso un'ampia insellatura tra i due rilievi; lo scenario è idilliaco e fa presto dimenticare la parte iniziale, decisamente più frequentata. Si seguono le paline riprendendo a salire, con poca intensità avvicinandosi alla meta. Il panorama è sublime e sicuramente, nelle giornate limpide, si può prendere coscienza del territorio della Schwarzwald della quale il Feldberg ne rappresenta il rilievo più elevato. Si raggiunge il plateau finale, ove si innesta anche il percorso che proviene dalla Baldenwenger Hütte: si svolta verso sinistra e ci si dirige, in piano, verso il ripetitore e la stazione meteorologica; poco pirma di quest'ultima si incontra la "vetta" del Feldberg, evidenziata da un cippo con una targa (1493m, 1h45'). Dopo aver sfruttato i pannelli segnaletici per il reperimento delle vette circostanti (in condizioni di cielo limpido il panorama si estende sino all'Oberland Bernese ed al Monte Bianco!) si procede alla discesa. Ci si dirige verso il ripetitore e si svolta a sinistra iniziando una discesa abbastanza sostenuta. In questa parte dell'itinerario si possono incontrare sporadici abeti ricoperti di ghiaccio (qui è abbastanza facile incontrare il particolare fenomeno detto Galaverna, ovvero quando vi è presenza di un ambiente particolarmente umido, freddo e nebbioso che genera un rivestimento cristallino alle cose). La discesa porta in breve alla Sankt Wilhelmer Hütte (1384m, 2h00'): qui si svolta a sinistra e si percorre un breve tratto con qualche saliscendi sino ad avvistare il prossimo rifugio: si svolta quindi a destra e si discende il pendio innevato sino a raggiungere la Todtnauer Hütte (1325m, 2h15'). Il percorso si avvia alla sua conclusione, si procede da qui lungo il percorso di sci di fondo che, in leggera salita, taglia a mezza costa il crinale del Feldberg. Dopo aver tralasciato la pista che, a sinistra in salita, conduce nuovamente al Seebuck si raggiunge il tratto percorso in salita: si svolta a destra e, dopo aver attraversato la pista di sci, si prosegue in discesa sino alla Natur Haus (3h15'), punto di partenza dell'itinerario.

Bibliografia

  • Naturpark Südschwarzwald, Faszination Feldberg im Naturpark Südschwarzwald, 2006

Cartografia

  • Hochschwarzwald, Feldberg, Hinterzarten, Titisee-Neustadt - scala 1:30.000, Foglio 15, ADAC

Introduzione

 

Descrizione

 

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Feldberg: ci siamo stati!

#ciaspolare nella Foresta Nera: relazioni itinerari

  • Feldberg

    massimo's picture
    massimo

Feldberg: per saperne di più...