Col Leynir

pako's picture
pako
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Quota di partenza: 
2 532 m
Quota di arrivo: 
3 084 m
Dislivello: 
552 m
Lunghezza*: 
12.70 km
Tempo di salita o complessivo*: 
2h30'
Tempo di discesa: 
1h30'

Introduzione

Descrizione

Nei pressi del lago inferiore del Nivolet e del rifugio Savoia si diparte un comodo sentiero che sale all'alpe Riva. Si procede poi in diagonale, in leggera salita, fino nei pressi del Rio Rosset. Qui ha inizio la salita, su ampie praterie, che conduce alla conca dei laghi Rosset e ai laghi dei Trebecchi.
Il sentiero prosegue costeggiando sulla destra il lago Rosset, poi si inerpica ripido, tra grossi blocchi, fino giungere su un dosso.
Si supera poi il costone che scende dalla Punta Bes, in leggera discesa, si entra nel vallone del Leynir.
Si lascia sulla destra una valletta nivale e si sale decisamente, con ripidi tornanti, per poi giungere nella zona pianeggiante che precede il colle, raggiungibile attraverso sfasciumi.
Arrivati a destinazione si nota lo straordinario spettacolo, come da una balconata, sulle cime e i ghiacciai della Val di Rhêmes e sul gruppo del Monte Bianco.
La discesa si effettua sullo stesso itinerario della salita.

Altre possibilità:

Dai qui è possibile raggiungere Mont Taou Blanc (3438m) circa 1h30', oppure scendere verso la valle di Rhemes circa 2h30'