La leggenda del ghiacciaio del Rutor

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Bild des Benutzers massimo
massimo

Secondo la famosa leggenda, dove oggi sorge il ghiacciaio del Rutor una volta c'erano dei rigogliosi pascoli.

Tutto il territorio ed il bestiame erano di un ricco possidente. Gesù, per metterlo alla prova, andò da lui nelle vesti di un vecchio mendicante, proprio nel momento della mungitura. Avvicinatosi gli chiese un po' di latte. Il padrone, sebbene ne possedesse una gran quantità, ordinò ai suoi lavoratori di versarlo tutto per terra piuttosto che darne un po' al vecchio. Da quel giorno i prati, divenuti inizialmente bianchi per il latte versato, rimasero bianchi in eterno perché cominciò a nevicare e non smise finché la neve non sommerse tutti i possedimenti ed il loro padrone. Oggi quell'antico pascolo è un ghiacciaio perenne.