La leggenda del Lago di San Grato

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Bild des Benutzers massimo
massimo

Il nome del Santo sembra stato attribuito al lago intorno al XIV secolo, quando un gruppo di muratori di Fontainemore rubò le sacre spoglie del Santo che si trovavano in Francia.

La banda raggiunse la Valle d'Aosta con il prezioso bottino passando per il Col de la Sachère. Una volta giunti al lago, gettarono le preziose vestigia nell'acqua per far sì che restassero sempre in Valle d'Aosta per proteggerla dalle calamità. Da allora San Grato divenne il patrono di Valgrisenche. Ogni anno il 5 agosto si svolge una processione fino al lago dedicata alla Nostra Signoria delle Nevi. Questo evento è molto sentito dagli abitanti della Valgrisenche che si recano numerosi a pregare la Madonna per chiederle protezione contro i pericoli invernali.