Il Santo eremita ed il raggio di sole

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Bild des Benutzers massimo
massimo

Il vescovo di Aosta era preoccupato perché in tutta la regione si narrava dell'esistenza di un Santo, un vecchio eremita di Thornalen che assisteva alla messa che si celebrava alla chiesa di Moron, senza muoversi da un masso sul quale pregava abitualmente e che ormai aveva preso la forma delle sue ginocchia. Inoltre, un angelo gli portava sempre l'ostia per la comunione.
Il vescovo, infastidito da questi pettegolezzi, mandò a chiamare l'uomo e gli chiese come faceva a parlare con Dio nelle sue preghiere. Il vecchio in realtà, non faceva altro che allargare le braccia ed aprire il suo cuore al Signore affinché egli guardasse dentro la sua anima. Così, per rispondere alla domanda del vescovo, egli volle ripetere quel gesto, ma il mantello che reggeva gli impediva il movimento... Nel cercare un posto dove posarlo, vide un raggio di sole che entrava dalla finestra e vi gettò il mantello che rimase sospeso in aria.
Il vescovo, scosso per quanto aveva appena visto, capì subito il suo errore e si inginocchiò davanti al Santo eremita.