Parallelo di Natale

Montag, 22 Dezember, 2008 - 00:00
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

“PARALLELO DI NATALE” A MADONNA DI CAMPIGLIO
RITORNANO LE SFIDE SUL CANALONE MIRAMONTI

  • La storica sfida in parallelo sulla neve ritorna in Trentino
  • La kermesse sulle orme della 3-Tre, in attesa del ritorno della “Coppa”
  • Organizza lo Sci Club Selvino in collaborazione col Comitato 3-Tre
  • Data anticipata rispetto alla tradizione, si corre il 22 dicembre

Celebrati i 20 anni di storia nel 2007, il Parallelo di Natale volta pagina e corre verso l’edizione numero 21, pronto ad entrare nel terzo decennio con una novità importante.
Una svolta significativa per la storica gara organizzata dallo Sci Club Selvino di “patron” Angelo Bertocchi, che nel 2008 sbarcherà in una delle località “top” per lo sci alpino, ovvero la trentina Madonna di Campiglio, sotto il coordinamento dell’oliato comitato trentino “3-Tre”. Il Parallelo di Natale, ospitato negli ultimi quattro anni a Pila (Valle d’Aosta), torna quindi in Trentino dopo l’esperienza quadriennale a Folgaria-Lavarone datata 1997-2000.
La data sarà quella di lunedì 22 dicembre, per un evento che sarà anticipato di un giorno rispetto agli altri anni (generalmente si correva l’antivigilia di Natale), per permettere di prendere il via anche agli specialisti delle porte larghe impegnati nello slalom gigante dell’Alta Badia (in Alto Adige), in programma per domenica 21 dicembre. In questo modo, tutti i “big” potranno raggiungere Madonna di Campiglio per scambiarsi come ogni anno i personali … auguri sulla neve.
Spettacolo assicurato, dunque, sia dal classico “parterre de roi” che dal teatro di gara. Gli specialisti dello sci alpino di Coppa del Mondo, infatti, si sfideranno sullo storico pendio del Canalone Miramonti, pista che ha ospitato ben 55 edizioni della mitica 3-Tre, gara di Coppa del Mondo che tornerà in calendario nel 2012.
In attesa di riabbracciare la gara di Coppa del Mondo, il Canalone Miramonti comincia a scaldare i motori con le pregiate pennellate dei grandi dello sci del Parallelo di Natale, con Giorgio Rocca che, in caso di partecipazione, tornerebbe sulle nevi che gli regalarono nel 2005 (ultima edizione della 3-Tre) una delle vittorie più belle della sua carriera, in cerca della quinta affermazione al Parallelo (ha già vinto le edizioni del 1998, 1999, 2000 e 2002). Lo scorso anno, invece, si impose Giuliano Razzoli, preceduto nell’albo d’oro dal braccio di ferro tra Massimiliano Blardone (vincitore nel 2004 e nel 2006) e Davide Simoncelli (vincitore nel 2005), con quest’ultimo (trentino di Rovereto) in cerca della seconda affermazione personale proprio sulle nevi di casa. Al via, quindi, ci saranno come ogni anno tutti i grandi nomi della nazionale azzurra, senza dimenticare i campioni stranieri, anch’essi sempre presenti in buon numero.
Il gotha dello sci alpino sarà a Campiglio, con la vincitrice della Coppa del Mondo Denise Karbon in cerca di rivincita su Camilla Alfieri, la quale si prese il lusso di batterla proprio nell’edizione 2007 del Parallelo di Natale, mentre terza fu la trentina Chiara Costazza, che quest’anno potrà contare sulla spinta del pubblico di casa.
Il Parallelo di Natale, ad ogni modo, si scosta dal classico clima da Coppa del Mondo, privo delle tensioni tipiche di una gara che assegna punti per le classifiche internazionali. Una grande occasione soprattutto per il pubblico, che potrà seguire da vicino i campioni dello sci in un’atmosfera di grande festa.
L’evento, come ogni anno, dovrebbe godere della diretta TV, con Madonna di Campiglio a riconquistare un posto nell’élite dello sci mondiale, in attesa di tornare in Coppa del Mondo con la mitica 3-Tre, una delle gare più belle e più tecniche dell’intero circuito.
Info: www.parallelodinatale.it