Monte Legnone

Bild des Benutzers Cai56
Cai56
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T4
Quota di partenza: 
1 413 m
Quota di arrivo: 
2 609 m
Dislivello: 
1 196 m
Tempo di salita o complessivo*: 
3h30'
Tempo di discesa: 
3h30'

Introduzione

Il Monte Legnone (Piz Legnone in Valtellina) è una salita classica per gli escursionisti lombardi: il panorama che si gode dalla cima è unico. Meno classico è l'approccio dalle strade valtellinesi, ma sicuramente più vario e interessante: c'è la probabilità di avvicinare stambecchi, si percorrono strade militari in ottimo stato di conservazione (Linea Cadorna) e si può variare il tragitto con sentieri diversi per l'andata e il ritorno.

Descrizione

Da Corte della Galida (1413m) si imbocca il sentiero che scende dallo slargo di parcheggio a varcare un esiguo corso d'acqua; al di là di questo comincia la salita su bella mulattiera che, dopo alcuni ripidi tornanti, conduce all'Alpe Cappello (1521m) (in via di trasformazione in rifugio). Il tratto successivo è da seguire con attenzione, vista l'insufficienza delle vecchissime segnalazioni a vernice. Si prosegue oltre l'alpe in direzione dell'anfiteatro dei pascoli di Cappello: fin da lontano, su di un dosso, si nota una palina con varie frecce indicatrici; raggiuntala, si sale su ripido pascolo fino ad un grosso masso isolato nella valle. Si traversa il piccolo torrente in direzione della Casera Cappello (1640m) - caratterizzata da una inconfondibile muraglia paravalanghe - e subito se ne risale la sponda sinistra: si prosegue senza alcuna traccia fino a trovare un sentierino che, proprio sulla verticale del vertice del paravalanghe, si innesta sulla strada militare proveniente da est (Casera di Luserna). Si prosegue verso destra. Rapidamente il tracciato degrada perdendosi in antiche e recenti frane: non bisogna tornare ad attraversare il torrentello - sempre lo stesso - in corrispondenza di un rischioso apparente guado; risalendo la sponda sinistra per alcune decine di metri si incrocia una nuova importante mulattiera militare proveniente da ovest (Rifugio Alpe Legnone; direzione da seguire in discesa). La si segue in salita verso sinistra lungo una doppia serie di regolari tornanti intervallati da un traverso di spostamento. [La struttura della viabilità militare della Linea Cadorna - qui ancora ben visibile - è caratterizzata da muri a secco di sostegno, brevi "viadotti" per pareggiare il percorso negli avvallamenti, tornanti con raggio sufficiente alla manovra di mezzi ippotrainati]. Circa a quota 2400 m, la strada cambia versante affacciandosi sulla Valvarrone - panorama su Valsassina e Grigne - e, dopo aver oltrepassato due ripari in galleria, abbandona il proseguimento in piano (discesa verso Alpe Gallino e Premana) per salire con un sentiero franoso sul filo di cresta (cresta sudest del Legnone). Gli ultimi 200 m di dislivello - pur senza essere pericolosi - vanno percorsi con attenzione fra tracce di passaggio, rocce rotte e brevi arrampicate (max I °). [La roccia è ben solida sul filo di cresta e più friabile sui due versanti]. In breve si raggiunge la spaziosa vetta del Monte Legnone 2609 m (croce metallica, monumento religioso). Il panorama è incomparabile in ogni direzione, dato l'isolamento della pur non altissima vetta. La via del ritorno ricalca il percorso di andata fino al poco visibile bivio con l'Alpe Cappello. Si prosegue quindi sulla mulattiera militare che da qui, dopo una serie di tornanti, si estende in un lungo traverso fino a un nuovo bivio: si lascia a sinistra la salita verso la Bocchetta di Colombano (discesa verso il Rifugio Scoggione e Colico) per continuare in falsopiano fino alla costa del Rifugio Alpe Legnone 1690 m. Poche decine di metri prima del rifugio - blanda indicazione su di un sasso - si stacca a destra un sentierino: la traccia, ripida e sconnessa fra sassi smossi e radici, conduce direttamente al piccolo parcheggio di partenza.

 

Monte Legnone: ci siamo stati!

Parco delle Orobie Valtellinesi: relazioni itinerari

  • Varrone delle Vacche

    23/09/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Pizzo di Trona

    1/09/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Pizzo Paradiso

    14/07/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Pizzo dei Galli

    30/06/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Valgerola skialp

    24/02/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Monte Ponteranica Centrale

    3/02/2013
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Bivacco Alpe Piazza

    28/09/2012
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Monte Pedena

    26/08/2012
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Monte Stavello

    27/05/2012
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Cima di Dàssola

    9/10/2011
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Passo Pedena

    13/11/2011
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Cresta della Motta

    3/07/2011
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56

Seiten

Parco delle Orobie Valtellinesi: per saperne di più...