Righi - Creto e ritorno fino a Pino Soprano

Ritratto di locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
12/01/2020
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
289 m
Quota di arrivo: 
605 m
Dislivello: 
300 m
Lunghezza*: 
15.00 km
Tempo di salita o complessivo*: 
4h00'

Introduzione

Facile escursione, con poco dislivello, che dalle alture di Genova si sviluppa verso l'interno.

Descrizione

Dall’impianto del Righi (289 m) si ricalca il sentiero Fie che si inerpica su una mulattiera rispetto al vicino asfalto. Ci si immette poi sul cosiddetto sentiero dell’acquedotto Val Noci che piacevolmente si dirige verso l’interno. Dal bivio per le Baracche si continua orizzontalmente abbandonando, temporaneamente i simboli Fie. Si arriva a Trensasco in 1h30 e in altri 20’ si è da Pino. In seguito, si abbandona pure il segnale Fie, che ha in parte  accompagnato fino a questo punto, proseguendo dritti (50’). Oltre si supera la costruzione dell’acquedotto. Si arriva fino a vedere prato Casarile. Il  villaggio di Creto dista circa 15’ ma non ci sono mezzi pubblici extraurbani per Prato… (20’ - tot 3h). Quindi, visto che non ci sono ancora molte ore di luce, si ritorna sui propri passi fino a Pino (1h - tot. 4h), per prendere il ternino diretto a Manin da dove si sale prima sul bus e dopo sulla funicolare per ritornare all’auto.
 
Se volete ecco il file foto pdf, con un po’ di altre notizie: 
http://www.cralgalliera.altervista.org/RighiCreto020.pdf
 
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.
 

Info Sezione Escursionismo Cral Galliera: http://www.cralgalliera.altervista.org/esc.htm   
gite 2020 al link: http://www.cralgalliera.altervista.org/gite020.pdf

Informazioni generali

Segnavia: in parte con simboli FIE
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Con l’auto si arriva nei pressi della stazione a monte della funicolare del Righi, alture di Genova dalla zona sopra Castelletto.

Galleria fotografica

Città Metropolitana di Genova: tracce GPS

Città Metropolitana di Genova: ci siamo stati!

Città Metropolitana di Genova: relazioni itinerari

  • Monte Cordona

    13/01/2019
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Fasce

    1/01/2019
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Sentiero Verde-Azzurro: Sturla-Nervi

    9/12/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Gazzo

    18/11/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Aiona

    21/10/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Gifarco e Monte Roccabruna

    14/10/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Argentea, da Pra Riondo

    23/09/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Cappella delle Lame

    30/09/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Oramara e Monte Dego

    3/06/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Malga Zanoni, anello breve della Scaletta

    17/06/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Antola, da Bavastrelli

    20/05/2018
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Liprando

    1/11/2017
    Ritratto di locontim
    locontim

Pagine

Genova: per saperne di più...